Notizie da Candiolo

30.08.2016

Pubblicato su The Lancet Oncology un primo studio sui CUPs.

In una percentuale significativa di pazienti il cancro si manifesta con metastasi diffuse senza che sia evidenziabile in alcun organo il tumore di origine. Questa sindrome definita “Cancer of Unknown Primary” (CUP) è caratterizzata da elevata aggressività biologica con scarse probabilità di cure efficaci.

Nonostante la gravità della malattia costituisca una priorità clinica, il problema è oggetto di scarsa attenzione da parte della ricerca internazionale.

Per questa ragione, presso l’Istituto di Candiolo, è stato costituito un gruppo interdisciplinare di ricerca che comprende oncologi medici e chirurghi, radiologi, anatomo-patologi, biologi molecolari e genetisti, coordinati nel ‘Centro per lo Studio e il Trattamento dei CUP’. Il Centro ha sviluppato e attualmente conduce un programma di ricerca avanzata sui meccanismi genetici e molecolari alla base della malattia. I primi risultati della ricerca in corso sono stati pubblicati sulla rivista ‘Lancet Oncology’ nel mese di agosto 2016.

Le ricerche del Centro sono sostenute da finanziamenti nazionali e internazionali, tra cui il 5 per mille della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro-ONLUS. www.thelancet.com/pdfs/journals/lanonc/PIIS1470-2045(16)30297-2.pdf

ARCHIVIO NOTIZIE DA CANDIOLO